SITO DELLE CLASSI VIRTUALI

a cura del prof. Carmelo NESTA

Brindisi,


Questo sito, creato il 15 maggio 2005, ha avuto,
sino ad oggi,
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in D:\inetpub\webs\classivirtualiit\contatore.php on line 16
visite


Aggiungi classivirtuali.it ai tuoi siti preferiti

Visita il portale www.salveminivirgilio.eu

La classe "virtuale" come valore aggiunto alla classe "reale"

La realizzazione di queste classi virtuali in cui gli studenti si incontrano, nel pomeriggio o nei giorni di vacanza, con il docente e con i compagni, vuole essere una sperimentazione che si prefigge di raggiungere risultati non soltanto in termini quantitativi (conoscenze) ma qualitativi (abilità relazionali).

Nella classe virtuale si possono mettere in gioco varie modalità di apprendimento.

Lo studente può:
- selezionare ed elaborare le varie informazioni ricercate;
- interagire con altre persone;
- apprendere insieme ad altri;
- cooperare ad un progetto di apprendimento on line.

Nel processo di apprendimento "on line" c'è maggiore interazione tra gli studenti, che si traduce in un arricchimento del processo formativo.

Tuttavia non penso che il "virtuale" possa mai sostituire il reale!
Il virtuale è un'amplificazione delle possibilità di interpretazione e di uso del reale. Per "virtuale", perciò, dobbiamo intendere un ampliamento degli spazi, delle categorie, delle forme entro le quali ridefinire una nuova idea di possibilità formativa.

Con la diffusione delle nuove tecnologie della comunicazione e dell'informazione il concetto di insegnamento passa da un modello di tipo direzionale/trasmissivo ad un modello relazionale/cooperativo:

relazionale perché l'informazione circola in tutte le direzioni, ed ogni singolo elemento può essere ora emittente ora ricettore,

cooperativo perché non c'è più un sapere da trasmettere ma da costruire insieme in maniera negoziale.

Il docente è e resta, comunque, un insostituibile regista multi-mediale e multi-culturale del processo educativo, riuscendo a realizzare, in questo modo, anche una comunicazione più efficace tra scuola e famiglia.

Il sito è protetto da password. Ogni alunno ha la sua password per accedere alle pagine comuni della classe virtuale, alla piattaforma e-learning e alla propria pagina personale -nel registro on line-, in cui il docente annota le assenze, le osservazioni sistematiche, le valutazioni periodiche, gli avvisi alla famiglia.
Nella pagina personale c'è un form per comunicazioni tra la famiglia dell'alunno e il docente.

E' possibile visitare solo le pagine comuni delle classi virtuali 3^C, 2^C e 2^E inviando una richiesta che contenga nome, cognome, città, alla segreteria di classivirtuali.it, cliccando sul link in basso

"Richiedi username e password".

Vi saranno inviate, entro 48 ore, per email, username e password, valevoli temporaneamente, per l'accesso alle classi virtuali.

__________________________ prof. Carmelo NESTA

Richiedi username e password

Il Piano dell'Offerta Formativa della Scuola Secondaria di 1° grado "Salvemini-Virgilio" - Brindisi

Imposta classivirtuali.it come pagina iniziale del tuo browser

La scuola:
il medium dei media

webmail

cooperative learning

Tutto in un click

foto della scuola

Rassegna
stampa

Foto del Monumento al Marinaio d'Italia e tour virtuale di Brindisi

scrivi al webmaster

pizzica salentina


Scuola secondaria di 1° g. "Salvemini-Virgilio" Brindisi
anno scolastico 2006/2007

clicca  per verificarne la funzionalità

clicca su Merlino per verificarne la funzionalità

Entra nella classe virtuale 3^ C

Consulta il REGISTRO ON LINE del prof. Nesta

Entra nella classe virtuale 2^ C

Entra nella classe virtuale 2^ E